Attività ricreative

Calendario

Giugno 2017
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Una foto a caso

023.jpg

Promozioni H2TO

groupon

smartbox

...la cosa più importante di tutte PDF Stampa E-mail
Scritto da Annalisa Perotti Ghi   

Sveglia ore cinque. Caffettino che sennò non si parte, chiudiamo il borsone, prepariamo il biberon per il piccino che di certo in viaggio avrà fam​e, svegliamo il grande, che piagnucola e ​si lamenta fino a che poi realizza .."facciamo il bagno con i braccioli?​ SIIII" E ​via a sfinirci di domande e chiacchiere. 

Partenza ore sei, carichi di bibo e pannolini, torce e secchielli, mute e omogeneizzati, ringraziando il cielo della geniale invenzione del box sopra tetto. È da venerdì mattina che p​repar​o bagagli ma ora ci siamo, un'ora e mezza di autostrada ​incredibilmente ​vuota e siamo al mare, con tanto di coretto stonato sulle note di andiamo a comandare.

Organizzazione collaudata: sabato​ io​ con i ​bimbi​ e babbo in gommone, domenica viceversa. Il sabato passa veloce, tra un pupo che mangia sabbia e l'altro che il pranzo lo salta a piè pari, senza perderli in spiaggia o farli arrostire ​dal​ sole... ma si può condurre in ogni caso una inusuale quanto gradevole vita sociale: c'è tempo per il bagnetto, due chiacchiere con i soci asciutti, un aperitivo veloce..sempre ​comunque ​

con un occhio ai gommoni che partono e alle facce soddisfatte che tornano. Le condimeteo sono ottime, non vedo l'ora che sia domani e sia il mio turno di tuffi!

​La notturna non è ancora nelle mie possibilità organizzative, ma per fortuna arriva la grigliata, che ​come al solito ​porta con sé le chiacchiere con i colleghi istruttori, i ricordi delle immersioni di vacanze passate, i consigli ai giovani allievi..e un inaspettato ballo serale con il mio bimbo grande mentre il piccolo ronfa tranquillo nel passeggino sotto le stelle.

​Dormire stipati tutti nello stesso matrimoniale.. ma chi riesce a dormire? Alle 7.30 devo essere al diving che alle 8 si va al Canalone! Lascio la stanza piena di maschietti ronfanti con una indicibile euforia e la levataccia, davvero, manco si sente.

Preparo il gruppo. Gesti che non facevo da molto tempo ma tornano man mano sempre più automatici. Vedo le facce degli istruttori, attente ma rilassate, che si beano del sole e del mare calmo..  vedo le facce emozionate e ansiose dei ragazzi, che non conosco molto bene ma di cui posso già intuire il comportamento in acqua.

L'isolotto.. mi sembra di conoscere ogni pertugio di quella parete, la casa della murena, quella del grongo, la sorpresa di qualche polpo .. il giro si chiude bene. Debriefing davanti ad un panino che poi si riparte, e voglio proprio vedere se dopo tutte queste annotazioni (forse più corretto dire cazziatoni) i nostri allievi non fanno il salto di qualità che stiamo aspettando.

Questa volta Magazzino, l'orecchio destro mi dà fastidio ma so già che non è nulla di grave, testa sotto e via, questa volta vediamo come si comportano.. perfetti! Oddio, magari non proprio, ma vuoi mettere la soddisfazione nel vedere quanto sono migliorati??

La giornata volge al termine, il debriefing con il gelato è di rito, si timbrano i fogli, si ricompongono i borsoni, si gusta l'ultimo bagno in famiglia prima di tornare alla vita di casa. Chiusi i complicatissimi conteggi delle camere e delle immersioni, mano a mano allievi e istruttori si salutano, molto più stanchi di quando si sono incontrati ma in fondo sì, anche molto più felici.

Si fanno le 18, quando nelle belle giornate il mare ha lo stesso colore dell'acqua, non capisci dove inizi uno e dove finisca l'altro, e ti viene voglia di disfare la borsa e rituffarti. Ma non si può, allora i tira tardi come me siedono tutti insieme al tavolino e festeggiano il weekend con l'aperitivo della staffa. 

Si rientra con l'auto piena di quel silenzio stanco ma soddisfatto di chi per due giorni ha corso e riso troppo. Di chi è felice di poter mettere la testa nel blu del mare e di poter insegnare ad altri a farlo, per quanto faticoso sia. Di chi è felice di stare in una Società Sub con tanta bella gente con cui farsi due risate. Che poi, alla fine, forse è la cosa più importante di tutte.

 
PDF Stampa E-mail

cena brevetti

 
PDF Stampa E-mail

Record di immersioni

 

Lo scorso weekend di Giugno più di 120 soci del nostro club si sono ritrovati al mare presso il Torino Diving di Savona, alcuni per le immersioni di corso altri per semplice ma sano divertimento. I numeri sono stati veramente impressionanti: su 16 giri di gommone ed alcuni ingressi da terra si sono realizzati ben 285 tuffi, di cui 211 con le bombole e 74 in apnea. Le giornate sono state splendide e la serata ci ha visti impegnati sia come subacquei, con l'immersione notturna a cui hanno partecipato in 26 tra sub e apneisti, sia come commensali della grigliata in riva al mare con relativo scorrimento di fiumi di birra. Questa volta ci siamo proprio superati, non saranno numeri da guinness dei records mondiale ma certamente per noi è un grande risultato!!!

foto

 
STAGIONE AGONISTICA APNEA 2016/2017 PDF Stampa E-mail

STAGIONE AGONISTICA APNEA 2016/2017

Un’altra stagione è volta al termine e quest’anno la nostra squadra non ha solamente portato a casa ottimi risultati ma ha fatto un vero salto di qualità.

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.123456789Succ.Fine»

Pagina 1 di 9
Joomla SEO by AceSEF

Banner